Top

Tutto è cominciato prima dell’ultimo esame. Non di taglio e cucito ma di procedura penale. Una coppia di amici aspettava una bimba ed io volevo far loro un dono originale. Così, pur non avendo mai preso in mano ago e filo, neppure per ricucirmi un bottone, grazie a qualche nottata insonne e a qualche tutorial di cucito, sono riuscita a creare i primi prototipi di scarpine da culla. Camilla è nata, le sue scarpine sono state molto apprezzate e ho cominciato a ricevere chiamate da altre amiche, e poi da amiche delle amiche. Tra una scarpina e l’altra mi sono laureata in Giurisprudenza ed ora sono consulente del lavoro. Nel frattempo Le Titine, con molta ricerca, passione ed anche qualche caduta, sono cresciute. Ho pensato meritassero qualcosa in più: un brand vero e proprio ed un’identità precisa, da ricercare nella storia della mia terra e dunque nella valorizzazione di antichi saperi, coniugando così il recupero della tradizione artigiana, la cura nella selezione dei materiali, con linee moderne. Oggi Le Titine vengono alla luce con amore e meticolosità, grazie al lavoro di un gruppo di mamme che confeziona deliziosi corredini ed accessori per i piú piccini, proprio come le nostre nonne hanno sempre fatto, dietro una finestra, in una viuzza del paese, in attesa dell’evento più lieto ed atteso di tutti. Uno stile delicato e attento al dettaglio, che non tradisce i valori di una volta. Un pensiero dolce che sa accogliere i nuovi arrivi e coccolare i bimbi piú grandi con semplicità e creatività.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.